In olio di cocco

Ho parlato a lungo di quanto sia favoloso l’Olio di Cocco per la nostra salute, di quanto sia versatile e in quanti modi possa essere utlizzato… ma in questo articolo voglio parlarti dell’olio di cocco per gli animali!

Sapevi che anche gli animali sono grandissimi amanti dell’Olio di Cocco?

Anche i tuoi amici a 4 zampe possono usufruire di tutte le proprietà benefiche dell’Olio di Cocco, e ne andranno matti!

 

In questo articolo ti darò preziosi consigli su come utilizzare l’Olio di Cocco per Animali!

Un regalo per Te!   Prima di leggere questo articolo ti consiglio di iscriverti alla News Letter di Olio di Cocco.it. Iscrivendoti riceverai Sconti fino al 50% su una vasta gamma di prodotti legati all’Olio di Cocco. Clicca qui e Ricevi Sconti Gratuiti

 

Pronti? si parte…

Prima di tutto ti vorrei presentare Arturo 😉

arturo

 

Lui è il mio cucciolone!!!

Un boxer bianco di due anni che adoro…e lui adora l’Olio di Cocco! 🙂

 

Perchè usare l’Olio di Cocco sugli Animali?

 

Sappiamo che l’olio di cocco è composto per oltre il 90% da grassi saturi, composti da trigliceridi a catena media, ed è stato dimostrato che diano molti benefici per nostra salute, perchè vengono assorbiti direttamente dal fegato che li trasforma in corpi chetoni e quindi in energia per le cellule.

L’olio di cocco è la più ricca fonte di acido laurico, oltre il 40%,  disponibile in natura.

I  benefici dell’olio di cocco sono davvero moltissimi, ha proprietà antimicrobiche, antibatteriche e antifungine.

Favorisce l’azione degli antiossidanti nell’organismo e rende questo alimento in grado di prevenire alcuni tipi di cancro.

L’olio di cocco aiuta il metabolismo e facilita la digestione.

 

olio-di-cocco-animali

 

Ecco dei buoni motivi per usarlo sui tuoi compagni di zampa:

  • Favorisce un pelo più lucido e sano.
  • Calma il prurito.
  • Idrata la pelle secca.
  • Favorisce la cicatrizzazione delle ferite.
  • Facilita la digestione.
  • Fortifica le ossa.
  • Rafforza il sistema immunitario.

 

In che modo utilizzare l’Olio di Cocco per Animali?

Come per noi esseri umani, così anche per i nostri amici a 4 zampe l’olio di Cocco ha davvero tantissimi usi, rendendo questo prodotto davvero versatile.

 

Per uso esterno:

olio-di-cocco-per-animali-uso-esterno

 

L’olio di cocco applicato sul pelo, lo rende più morbido e lucido. 

La sua applicazione aiuta la spazzolatura di cani e gatti a pelo lungo, e la rimozione di pericolosi boli di pelo.

Le proprietà antimicrobiche e antifungine dell’olio di cocco, favoriscono i processi cicatriziali delle ferite.

Come repellente naturale, aiuta a mantenere lontane le zecche (non sopportano l’acido laurico!).

Qualche goccia di olio cocco su un dischetto di cotone ti permette di pulire delicatamente le orecchie del tuo animale domestico e lenire il prurito.

Aggiungendo l’olio di cocco allo shampoo durante il lavaggio, ti aiuterà a rendere il pelo più lucente e sano e ne idraterà a fondo la pelle.

Soprattutto in casi di dermatiti, l’olio di cocco ti permette di idratare la cute del tuo animale, calma il prurito e favorisce la cicatrizzazione, e non è assolutamente un problema nel caso in cui si leccasse la zona in cui è stato applicato l’olio…anzi! 😉

 

Per uso interno:

 

olio-di-cocco-per-animali-uso-interno

 

L’olio di cocco aggiunto alla pappa del nostro amico a 4 zampe,favorisce una regolare la digestione.

Aiuta in caso di gastriti e reflusso gastroesofageo.

Rinforza il sistema immunitario e aiuta a combattere alcuni parassiti, come la Tenia.

Fortifica le ossa e favorisce la guarigione naturale del suo organismo.

Il suo elevato contenuto di acidi grassi preserva la salute del suo cervello.

Inoltre l’olio di cocco per animali è un alimento ad alto contenuto energetico.

 

Quanto olio di cocco per animali devo dare al mio amico peloso?

 

La dose giornaliera raccomandata è molto facile, bisogna dare 1 cucchiaino di olio di cocco ogni 10 kg.

Quindi un cucchiaio andrà bene per un cane di 30 kg.

 

olio-di-cocco-cucchiaino

 

Aggiungilo alla sua pappa iniziando in maniera graduale, con circa 1/4 del dosaggio consigliato e aumenta gradualmente nell’arco di 3-4 settimane, perchè potrebbe insorgere allergie.

Ovviamente prima di introdurlo nella dieta del tuo animale domestico, chiedi sempre consiglio al tuo veterinario.

 

Che Tipo di Olio Utilizzare?

 

Come per la ia salute, allo stesso modo per la salute dei nostri amici pelosi, consiglio di acquistare Olio di Cocco biologico e puro al 100%, pressato a freddo.

Se non sai dove trovarlo ti consiglio l’olio di cocco di NaturaleBio un olio di cocco extra vergine puro al 100%. È certificato biologico ed è adatto a tutti gli utilizzi. Lo puoi trovare cliccando qui

 

Solo così sarete sicuri avere un prodotto privo di sostanze chimiche e additivi, e non raffinato!

 

La mia esperienza!

 

Ho iniziato ad usare l’olio di Cocco su Arturo, da un anno..

Dopo aver conosciuto tutti i benefici che l’utilizzo dell’olio di cocco porta al nostro organismo e alla nostra salute, ho pensato se le sue proprietà benefiche si potessero applicare anche ai nostri amici a 4 zampe!

 

Mi sono informata e documentata e ho iniziato ad usarlo inizialmente soprattutto per uso esterno.

Arturo essendo un boxer, ma sopratutto essendo bianco, è sempre stato soggetto a dermatiti e nonostante sia migliorato molto solo con il cibo appropriato l’olio di cocco mi ha dato una grande mano..

Aiutava la cicatrizzazione delle ferite, disinfettava la cute e diminuiva tantissimo il prurito del mio cucciolo! 

Non volevo usare i soli disinfettanti o le pomate antibatteriche perché Arturo si leccava la zona in cui li avevo applicati e avevo paura che gli potessero far male allo stomaco!

Con l’uso dell’olio di cocco questo problema non esiste più, so che se si lecca la zona ingerisce una sostanza naturale e pura al 100% 😉

 

Solo in accordo con il mio veterinario ho iniziato ad aggiungere l’olio di cocco anche nella dieta di Arturo, lui ne va matto e io trovo che il pelo sia più lucente e non ha più problemi gastrointestinali (chi ha un boxer sa che è davvero un problema comune in questa razza!)… insomma io lo vedo più bello… ma sono di parte!!!! 😉

 

Provalo anche tu e raccontami la tua esperienza qui sotto nei commenti! 

…e se ti va mandami la foto del tuo pelosetto!!!!

 

 

Ci vediamo al prossimo aggiornamento…

Un saluto,

Fiamma 🙂

 

PS: Se mi lascerai un commento o qualche critica costruttiva al post, te ne sarò infinitamente grata.

Se non l’hai già fatto, condividi l’articolo 🙂

 

 

Fiamma Fabbiani
Appassionata del vivere Sano e del cibo Bio, per lavoro sono una Fisioterapista, specialista in RPG.
POST RECENTI
Showing 7 comments
  • Avatar
    Pier marco Colnaghi
    Rispondi

    Grazie di cuore per le informazioni che date.
    Il mio beagle ha problemi di
    Prurito ho iniziato ad applicare l olio di cocco e vedo che non si gratta piu’ cosi tanto.
    Sono solo due giorni pero’ oggi finalmente e’ meno agitato

  • Avatar
    Renata
    Rispondi

    Io ringrazio il web che è una finestra sul mondo così io che sono una curiosa e desidero conoscere le cose utili con persone utili e per varie utilità, ho trovato anche questo sito, proprio perché la mia adorata pelosa Stella ha una forte dermatite ovvero la piodermite e non volendo arrendermi ai super farmaci antistaminici, ho cercato semplicemente”il cocco fa bene al cane?” E sono capitata qui… La mia forte intuizione mi ha aiutata ad avere conferma. Lo avevo già provato sulla sua precedente dermatite pochi mesi fa e subito mi ero accorta che lei piegava il musetto come se provasse sollievo e come per ringraziarmi. Bisognerebbe fare girare queste informazioni necessarie per la salute ed il benessere di tutti!
    Io vi ringrazio,
    Renata S.

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Grazie per aver condiviso la tua esperienza con noi Renata!
      Sono felice che il mio articolo sia stato utile per te…
      A presto,
      Fiamma

  • Avatar
    Nancy
    Rispondi

    Ciao Fiamma, ho visto che l’olio di cocco è un ottimo antibiotico-disinfettante per tutta la famiglia miscelato al bicarbonato di sodio strofinato sui denti e gengive, pertanto da oggi al mio cane dopo pranzo pezzettini di olio di cocco Bio e vergine, vedessi come gli piace così com’è, in tal modo si disinfetta anche la bocca e preveniamo perfino le carie, anche se ogni tanto mi permette di pulirgli i dentini.
    L’olio di cocco rinforza il nostro ed il loro sistema immunitario per la presenza dell’acido laurico che ritroviamo nel latte materno e grazie al tuo articolo preziosissimo tanti nostri amici avranno una salute invidiabile.

  • Avatar
    Viviana
    Rispondi

    Ho sostituito la mia colazione con il latte di cocco ed ho notato che mi stà facendo davvero bene, prima di aggiungere un cucchiaino di farina di cocco o acqua di cocco alla pappa della mia amata canina, che contengono meno grassi per lei che è sterilizzata, ed infatti dopo un solo mese di trattamento ha praticamente risolto il suo problema alle ghiandole perianali, ora funzionano a dovere! Lo devo sperimentare anche sul suo mantello ricciolino dato che aggiunto al mio shampoo mi ha ridotto drasticamente una fastidiosa dermatite allergica con forfora a grosse scaglie causatami probabilmente da prodotti di cattiva qualità usati da un parrucchiere. Grazie per avermi dato la possibilità di confermare che il cocco fa bene a tutti.

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Grazie a te, Viviana per aver condiviso le tue esperienze!
      Ti abbraccio, Fiamma 🙂

  • Avatar
    Lorena
    Rispondi

    Grazie x l ottimo consiglio. Anche io ho un boxer bianco con qualche problemuccio. Proverò a dargli l olio e vedere se ci sono cambiamenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Scrivi e risponderemo il prima possibile

Start typing and press Enter to search