In olio di cocco

In questo articolo voglio svelarti come utilizzare l’olio di cocco per la cura del tuo viso…

Grazie all’uso di questo olio fantastico ho detto addio a tantissimi prodotti che prima utilizzavo nella mia routine di bellezza!

A noi donne piace prenderci cura di noi stesse, ma spesso non abbiamo molto tempo…

Con l’utilizzo dell’olio di cocco c’è un grandissimo risparmio di tempo e di denaro, perché ti accorgerai che con un solo e semplice prodotto sarai in grado di prenderti cura del tuo viso, della tua pelle e dei tuoi capelli.

Se segui il mio blog e leggi i miei articoli conoscerai anche tu i tantissimi modi di utilizzare l’olio di cocco e le sue innumerevoli proprietà benefiche.

 

Ma oggi voglio parlarti di come l’olio di cocco è oramai diventato fondamentale per la cura e la pulizia del mio viso.

Un regalo per Te!   Prima di leggere questo articolo ti consiglio di iscriverti alla News Letter di Olio di Cocco.it. Iscrivendoti riceverai Sconti fino al 50% su una vasta gamma di prodotti legati all’Olio di Cocco. Clicca qui e Ricevi Sconti Gratuiti

 

Sei pronta?

Si parte… 😉

 

Olio di cocco per il viso: perché utilizzarlo?

 

L’olio di cocco è una delle fonti più ricche di grassi saturi, quasi il 90% degli acidi grassi presenti sono saturi, ha un effetto antimicrobico, antibatterico, e presenta proprietà antifungine.

L’olio di cocco contiene principalmente trigliceridi a catena media (MCT).

Gli MCT sono facilmente digeribili e vengono metabolizzati direttamente dal fegato, convertiti in corpi chetonici e subito disponibili come energia pronta per le cellule.

Circa il 50% degli acidi grassi contenuti nell’olio di cocco è costituito da acido laurico, elemento estremamente raro in natura.

L’olio di cocco contiene acido laurico più di qualsiasi altra sostanza sulla Terra.

Il nostro organismo converte l’acido laurico in monolaurin, un monogliceride capace di combattere i virus lipido-rivestiti come herpes, influenza, morbillo, batteri gram-negativi e protozoi come la Giardia lamblia.

 

Di certo è uno dei motivi che rendono l’olio di cocco così utile in medicina, sia nell’uso esterno che in quello interno.

 

1] Olio di cocco per la pulizia del viso

 

Il nostro viso è continuamente esposto a tantissimi agenti esterni e spesso dannosi come lo smog, la polvere ma anche il trucco!

Le impurità penetrano nei pori della pelle e li intasano.

Anche il riscaldamento o l’aria condizionata condizionano la nostra pelle del viso seccandola e lasciandola molto disidratata.

L’olio di cocco per la sua composizione chimica penetra in profondità all’interno dei pori sciogliendo il sebo e favorendone l’espulsione, lasciando la pelle pulita e idratata.

L’olio di cocco si presenta solido al di sotto dei 23° ma ti basterà tenerlo tra le mani per pochi secondi per farlo sciogliere.

 

olio-di-cocco-detergente

 

Ecco come fare per utilizzare l’olio di cocco per la pulizia del viso:

  1. Sciacqua il viso con acqua, e tamponalo con un asciugamano.
  2. Applica una piccolissima quantità di olio di cocco sul viso e massaggia con movimenti circolari.
  3. Attendi qualche minuto e poi passa un panno umido per rimuovere tutte le impurità.

 

L’olio di cocco è davvero un efficace detergente naturale.

 

2] Olio di cocco come struccante

 

Rimuovere il trucco prima di andare a dormire è importantissimo per la salute e la bellezza della nostra pelle.

L’olio di cocco puro per il viso è davvero un potentissimo struccante naturale.

Ideale per chi, come me, soffre di irritazioni e bruciori… infatti, essendo un prodotto puro e naturale non provoca rossori e lascia la pelle morbida e lucente.

Rimuove ogni tipo di make-up, anche quello resistente all’acqua, eliminando tutte le impurità.

L’olio di cocco è davvero efficace soprattutto come struccante occhi, spesso una zona molto delicata e dove il trucco è particolarmente ostinato (come i mascara water-proof praticamente impossibili da struccare!!!)

 

olio-di-cocco-struccante

 

Ecco come fare per utilizzare l’olio di cocco come struccante:

  1. Applica una piccola quantità di olio di cocco puro direttamente sul viso e sugli occhi.
  2. Passa un dischetto di cotone umido su tutto il viso e sugli occhi.
  3. Rimuovi il trucco insistendo soprattutto sulla zona perioculare.

 

L’olio di cocco è un fantastico struccante naturale.

 

 

3] L’olio di cocco sul viso come idratante

 

L’olio di cocco è un naturale idratante per tutto il nostro corpo, da applicare dopo la doccia o il bagno sulla pelle umida.

 

olio di cocco idratante

 

Come usare l’olio di cocco per idratare il viso per pelli secche:

  1. Dopo esserti lavata il viso, applica una piccola quantità di olio di cocco.
  2. Massaggia il tuo viso con movimenti circolari.
  3. Aspetta 5-10 minuti in modo da far penetrare in profondità l’olio.
  4. Tampona con un panno morbido di cotone per eliminare l’eccesso di olio di cocco.

*Un sottilissimo strato di olio di cocco previene la perdita di umidità dagli strati più superficiali della cute.

 

Come usare l’olio di cocco per idratare il viso per pelli grasse:

  1. Lavati il viso.
  2. Applica una quantità più generosa di olio di cocco (se caldo meglio!) sul viso e sul collo.
  3. Lascia agire 15 minuti.
  4. Lava con acqua tiepida e tampona con un panno morbido per asciugare.

* La iper produzione di sebo non è altro che la risposta ad un’insufficiente idratazione della pelle, questo può causare la formazione di acne.

 

L’olio di cocco per la pelle del viso è un fantastico idratante naturale.

 

4] Maschera viso con olio di cocco

 

L’olio di cocco può diventare l’ingrediente base per una meravigliosa maschera viso.

Miscelato con altri ingredienti, infatti, idrata la pelle in profondità e la nutre, lasciandola morbida e rilassata.

 

Trova la maschera che più si addice alla tua pelle:

  • Maschera viso con olio di cocco per pelli secche
  • Maschera viso con olio di cocco per pelli sensibili
  • Maschera viso con olio di cocco per pelli grasse con tendenza all’acne
  • Maschera viso con olio di cocco anti-age
  • Maschera viso con olio di cocco per tutti tipi di pelle

 

Trovi tutte le ricette cliccando qui > Maschera per il viso con olio di cocco

 

 

OK!

Fermiamoci un secondo.

Per scrivere questo articolo mi ci è voluto tanto impegno….che ne dici di ripagare il mio sforzo con una bella condivisione?

Fai un favore a me e uno a te, se ritieni questo articolo interessante condividilo con i tuoi amici!

 

 

 

 

5] Peeling esfoliante con olio di cocco per il viso

 

Approfitta di tutte le vitamine e degli antiossidanti contenuti nell’olio di cocco per preparare un esfoliante naturale per il tuo viso.

 

Ti occorrono:

  • 2 cucchiai di olio di cocco
  • 2 cucchiai di zucchero di canna o di cocco
  • Qualche goccia do olio essenziale che preferisci

Mescola tutti gli ingredienti e applicane una piccola quantità sul tuo viso, massaggia delicatamente e lascia agire per qualche minuto, infine, risciacqua con acqua tiepida.

 

scrub olio di cocco

 

Con questo scrub sarai in grado di eliminare le cellule morte e favorirai la rigenerazione di quelle nuove.

Puoi farlo una volta alla settimana ed è ottimo per tutti i tipi di pelle.

Lascerà la tua pelle del viso pulita e idratata e non l’avrai mai sentita così morbida!

 

Già conosci la mia ricetta di scrub con olio di cocco per il corpo??

Se non lo hai già fatto ti consiglio di leggere il mio articolo lo trovi cliccando qui > Scrub con Olio di Cocco | Un esfoliante naturale che idrata e ringiovanisce la tua pelle

 

6] Olio di cocco per il viso come trattamento anti-age

 

L’olio di cocco, penetra a fondo nella pelle, e grazie all’azione dei trigliceridi che lo compongono capaci di attrarre le molecole proteiche, riesce a riparare lo stato del collagene.

Il collagene è la proteina che si trova negli strati più interni della pelle e ha la funzione di mantenere la pelle elastica e liscia.

Molti agenti esterni come i raggi UV, l’inquinamento e il fumo possono danneggiare il collagene e favorire la comparsa di rughe e segni del tempo.

 

l'olio di cocco combatte i segni del tempo

 

Ecco come fare per utilizzare l’olio di cocco sul viso come trattamento anti-age:

  1. Detergi accuratamente il viso.
  2. Applica qualche goccia di olio di cocco nella zona perioculare, vicino alle labbra o dove sono apparse le prime rughe.
  3. Lascia agire a lungo (io lo faccio prima di andare a dormire!)

 

L’olio di cocco è ottimo per idratare il contorno occhi, nutre questa zona della pelle che è sempre piuttosto sensibile e sottile.

Attenua le occhiaie e previene la comparsa delle rughe, rimpolpando la pelle e rendendola più giovane.

 

Un sottile film di olio di cocco può creare un barriera in difesa della pelle del tuo viso dagli agenti inquinanti e ambientali, mantenendola al giusto grado di idratazione e umidità.

L’azione antiossidante riduce il danno ossidativo ed infine mantiene la pelle elastica promuovendo la formazione di collagene.

 

7] Olio di cocco per il viso come protezione solare

 

L’olio di cocco puro sul tuo viso presenta un fattore di protezione SPF-4.

Non è molto alta, quindi non ti consiglio di utilizzarla come crema solare per una giornata intera in spiaggia.

Ma è in grado di offrirti una discreta protezione dai raggi UV per brevi esposizioni al sole!

 

olio di cocco protezione solare

 

Puoi comunque utilizzarlo come lenitivo in caso si scottature, calma il bruciore e il prurito in caso di eritema solare.

L’olio di cocco inoltre è ideale come doposole.

I raggi ultravioletti sono dannosi per la nostra pelle perchè favoriscono la formazione dei radicali liberi, l’olio di cocco per la sua azione antiossidante, è in grado di fermare questa reazione.

 

8] Olio di cocco per il viso come trattamento anti acne

 

L’olio di cocco organico per il viso ha una potentissima azione antimicrobica e antibatterica.

Composto quasi al 50% da acido laurico, in natura l’unica altra fonte di questa sostanza è il latte materno.

Il nostro organismo converte l’acido laurico in monolaurin, un monogliceride capace di distruggere i virus, batteri e protozoi.

 

L’iper produzione di sebo possono essere una conseguenza a problemi di idratazione della pelle oppure a squilibri ormonali, questo porta la formazione di brufoli.

La formazione di brufoli può evolvere in acne vulgaris, all’interno dei follicoli si crea un substrato ottimale alla proliferazione del Propionibacterium acnes e la successiva produzione di pus.

Nel secondo stadio dell’infezione  subentrano anche lo Staphylococcus aureuse S. epidermidis.

L’uso dell’olio di cocco nella pulizia e l’idratazione del viso mantiene sotto controllo il proliferare di queste popolazioni batteriche.

 

L’olio di cocco per le sue proprietà antibatteriche combatte l’acne e favorisce i processi curativi.

 

9] L’olio di cocco per le Labbra

 

Con l’arrivo dei primi freddi le labbra spesso possono diventare secche e screpolarsi.

L’olio di cocco è un balsamo labbra naturale capace di alleviare l’irritazione e il rossore, ti basterà applicarne qualche goccia direttamente sulle labbra.

 

L’olio di cocco puro e vergine ammorbidisce e idrata le labbra screpolate.

 

È assolutamente commestibile, quindi non ti devi preoccupare se ne dovessi ingerirne un po’. Anzi, è molto salutare anche in cucina > Olio di Cocco Alimentare | Come migliorare la tua Salute con Gusto

 

Per un’azione idratante e curativa più efficace puoi fare uno Scrub Labbra:

  • 1 cucchiaio di zucchero di canna o di cocco
  • olio di cocco (quanto basta per tenere insieme lo zucchero)
  • 1 goccia di olio essenziale di vaniglia

Mescola gli ingredienti e applicalo sulle labbra, strofina abbastanza vigorosamente per eliminare la pelle morta. Lascia riposare qualche minuto e poi rimuovi con un panno umido.

Puoi farlo una volta alla settimana.

 

scrub-labbra-con-olio-di-cocco

 

10] Olio di cocco e bicarbonato per la cura del viso

 

Questi due ingredienti miscelati insieme sono davvero efficaci in caso di cicatrici, macchie, acne, psoriasi ed eczema.

 

Il bicarbonato ha un potere alcalinizzante e antisettico, lenitivo ed esfoliante e in più combatte la produzione eccessiva di sebo.

L’olio di cocco per le sue proprietà antibatteriche e antifungine, capace di rigenerare le cellule e idratare a fondo, in più rende più giovane e morbida la pelle.

 

Le proporzioni degli ingredienti dipendono dal tipo della tua pelle e dai risultati che vuoi ottenere.

Per pelli sensibili consiglio 2 parti di olio di cocco e 1 parte di bicarbonato di sodio, se invece volete una miscela più forte potete utilizzare il rapporto di 1:1.

Mescola insieme i due ingredienti e applicalo localmente.

Lascialo agire qualche minuto (non più di 5 minuti) oppure risciacqua immediatamente con acqua tiepida con un delicato massaggio circolare.

 

Quale olio di cocco comprare?

 

Io personalmente utilizzo un olio di cocco extravergine, biologico e puro al 100%, spremuto a freddo per mantenere inalterate tutte le sue proprietà.

Fate attenzione all’etichetta… I prodotti biologici sono certificati da organismi di controllo e devono avere sull’etichetta la fogliolina verde!

Solo così sarai sicura di acquistare un prodotto puro e naturale, non raffinato e privo di sostanze chimiche e dannose per la nostra salute!!

 

Se non hai idea di dove trovarlo ti consiglio l’olio di cocco della NaturaleBio, un olio di cocco puro al 100% che puoi trovare qui

 

olio di cocco biologico

 

Esperienze personali sull’uso dell’olio di cocco per il viso

 

Per quanto mi riguarda l’olio di cocco ha sostituito tantissimi prodotti che prima invadevano il mio bagno.

 

Lo uso per detergere la pelle tutte le sere e come struccante per rimuovere ogni tipo di trucco! 

Poi lo applico come crema viso prima di andare a dormire, insistendo soprattutto sul contorno occhi per la sua azione anti-rughe…

La mattina il viso è idratato, morbido e lucente!

 

Quando ho più tempo da dedicare a me stessa, faccio la maschera e lo scrub e devo dire che dopo la pelle è davvero morbidissima! 

 

Per quanto riguarda l’utilizzo dell’olio di cocco con il bicarbonato di sodio, voglio scrivere un articolo proprio su questo argomento!

Io ho sofferto di acne per moltissimi anni e sulla mia pelle ho avuto degli effetti davvero fantastici, soprattutto sulle cicatrici…

In più sto raccogliendo le vostre esperienze sul trattamento di psoriasi e dermatiti da contatto e i risultati sono davvero incredibili…quindi continua a seguirmi!!!

 

Raccontami anche tu le tue esperienze con l’olio di cocco, scrivimi nei commenti come lo utilizzi sul tuo viso!

 

Ci vediamo al prossimo aggiornamento…

Un saluto,

Fiamma 🙂

 

PS: Se mi lascerai un commento di ringraziamento o qualche critica costruttiva al post, te ne sarò infinitamente grata. Se non l’hai già fatto, condividi l’articolo

 

 

 

Fiamma Fabbiani

Appassionata del vivere Sano e del cibo Bio, per lavoro sono una
Fisioterapista, specialista in RPG.

POST RECENTI
Showing 21 comments
  • Roberta
    Rispondi

    Ciao Fiamma,

    grazie per l’articolo molto interessante e ricco di consigli. Vorrei provare ad uasare l’olio di cocco per le rughe sotto gli occhi. Improvvisamente la mia pelle sta cominciando a perdere elasticità, la mattina mi sveglio con borse ed occhaie mai avute prima e nonostante io sia assidua nell’usare creme per il contorno occhi, la situazione migliora poco.
    Mi dai qualche consiglio su come intervenire?
    Grazie mille.
    Un abbraccio

    Roberta

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Ciao Roberta, sono felice che il mio articolo ti sia piaciuto!
      Io utilizzo l’olio di cocco come detergente e struccante per la mia pelle del viso…
      Prima di andare a letto applico un po’ di olio di cocco sul contorno occhi picchiettando con le dita, trovo che mi abbia aiutato moltissimo!
      Lo applico anche sul contorno labbra e sulle rughe d’espressione sulla fronte.
      Ti consiglio di provare e poi fammi sapere!
      A prestissimo
      Fiamma 😉

  • Silvia
    Rispondi

    Sono incuriosita dai mille usi dell’olio di cocco che hai illustrato nei tuoi articoli. Vorrei provarlo soprattutto come struccante e idratante viso…non mi resta che acquistarlo! Grazie mille per le tue preziose informazioni!!😉

  • Ylenia Sarah D'Agostino
    Rispondi

    Bellissimo articolo, davvero ben fatto e soprattutto hai colmato tutti i miei dubbi =) Domani vado alla ricerca dell’olio di cocco perfetto con le caratteristiche che ci hai fornito!!

    Un abbraccio,

    Ylenia

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Grazie a te Ylenia! A presto..
      Fiamma 😉

  • Cindy
    Rispondi

    Ciao Fiamma! Ho provato questa sera la maschera all’olio di cocco e bicarbonato, per le cicatrici dell’acne che sulla mia pelle sono purtroppo abbastanza visibili e di vecchia data… volevo chiederti, quante volte la settimana la usavi tu? Ti ha davvero dato così tanti risultati? 😍
    Grazie mille in anticipo! Un bacio

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Ciao Cindy!
      Io cerco di farlo almeno 1 volta a settimana e devo dire che è molto levigante e schiarisce molto in caso di cicatrici o macchie… Fammi sapere come va!
      A presto,
      Fiamma

  • Cristina
    Rispondi

    Ciao ho preso da poco l’olio di cocco su sorgentenatura con l’intenzione di usarlo sui capelli, adesso ho letto il tuo fantastico articolo e adesso mi è venuta la curiosità di provarlo anche sul viso. Voglio chiederti un consiglio, dato che io ho la pelle abbastanza grassa con qualche brufoletto indesiderato che ogni tanto spunta qua e là posso usare l’olio di cocco sul viso senza problemi? Grazie mille e a presto

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Ciao Cristina,
      Certo puoi utilizzarlo senza problemi…anzi la sua potente azione antibatterica contrasta la fuoriuscita di piccoli brufoli e in più accelera i processi riparativi e cicatriziali!
      Devi solo avere una piccola accortezza quando lo usi come idratante, dopo aver lavato il viso con acqua sulla pelle ancora umida, applica una quantità più generosa di olio di cocco sul viso e sul collo. Lascialo agire a lungo e poi risciacqua con acqua tiepida e tampona con un panno morbido per asciugare. Ti consiglio di usarlo la sera!
      Fammi sapere come ti trovi 😉
      Fiamma

  • Martina
    Rispondi

    Ciao, ho letto con interesse il tuo articolo. A lungo andare l’olio di cocco, usato come idratante viso prima di andare a dormire, potrebbe occludere i pori?

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Ciao Martina!
      Sono felice che hai trovato interessante il mio articolo… io uso l’olio di cocco da tantissimo tempo come crema notte e non mi è capitato, anzi la mia pelle la mattina è morbida e luminosa!
      a presto,
      Fiamma 😉

      • Martina
        Rispondi

        Vorrei chiederti un consiglio su come utilizzare l’olio di cocco come idratante corpo. 🙂

        • Fiamma Fabbiani
          Fiamma Fabbiani
          Rispondi

          Ciao Martina,
          Io lo uso subito dopo la doccia sulla pelle ancora umida… ne basta davvero pochissimo!

          A presto
          Fiamma 😉

  • Tiziana
    Rispondi

    Grazie per i tuoi consigli…. io lo sto già usando da un po’ come struccante e crema viso… ma con i tuoi consigli so come muovermi.
    Buona giornata!

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Grazie a te…

  • elisa
    Rispondi

    Grazie, sempre utilissimi i tuoi articoli,scopro sempre qualcosa di nuovo ..io ne metto pure mezzo cucchiaino al mattino nel latte

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Ciao Elisa,
      Sono davvero felice che i miei consigli ti siano utili!
      A presto,
      Fiamma 😉

  • Cris
    Rispondi

    Gentilissima e molto precisa nella tua spiegazione . Avendo problemi di pelle disidratata ( nonostante ber acqua e mangiar sano ma soffro di ipotiroidismo ed ho 50anni) e con presenza di quei fastidiosi cumuli di grasso sottocutaneo nel viso.iniziero ad usare l olio di cocco con costanza
    Ancora grazie
    Cris

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Ciao Cris!
      Fammi sapere come ti trovi, l’olio di cocco è davvero eccezionale ed è in grado anche di stimolare l’attività della tiroide.
      Le vostre esperienze sono importanti…
      A presto, Fiamma 😉

  • Maya
    Rispondi

    Grazie di aver condiviso, anche io adoro l’olio di cocco in tutte le sue applicazioni! Complimenti per il site!

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Grazie Maya!

Lascia un commento

CONTATTACI

Scrivi e risponderemo il prima possibile

Start typing and press Enter to search