In ricette

Stamattina mi sono svegliata con una voglia matta di crostata… quindi ho deciso di mettermi subito all’opera per preparare una deliziosa Pasta Frolla con Olio di Cocco!

Se seguite i miei articoli e le mie ricette avrete capito ormai che adoro aggiungere l’Olio di Cocco ai miei dolci!

Trovo che l’olio di cocco doni una consistenza favolosa alle mie ricette, e un profumo di cocco magnifico…

Quindi è diventato per me il sostituto numero uno di burro e altri grassi vegetali meno salutari nei dolci che preparo!

Per questo motivo ho cercato su internet una ricetta alternativa di pasta frolla con olio di cocco senza l’uso di uova e burro.

Ideale per chi segue un’alimentazione vegana oppure per chi ha intolleranze al lattosio, infatti io utilizzo sempre del latte di tipo vegetale!

 

Un regalo per Te!   Prima di leggere questa ricetta ti consiglio di iscriverti alla News Letter di Olio di Cocco.it. Iscrivendoti riceverai Sconti fino al 50% su una vasta gamma di prodotti legati all’Olio di Cocco. Clicca qui e Ricevi Sconti Gratuiti

 

Sei pronta…

 

Si parte! 😉

 

5 from 1 reviews
Pasta Frolla con Olio di Cocco
 
Preparazione
Cottura
Totale
 
Autore:
Tipo di Ricetta: Dolci
Ingredienti
  • 300 gr di farina 00
  • 70 ml olio di cocco biologico
  • 100 ml di latte vegetale (di solito uso quello di soia, ma puoi scegliere quello che preferisci!)
  • 60 gr di zucchero
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
Preparazione
  1. Versa in una ciotola la farina, il lievito, il sale e lo zucchero.
  2. Mescola ed unisci tutti gli ingredienti liquidi (l'olio di cocco e il latte).
  3. Impasta bene fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo, io utilizzo la planetaria 😉
  4. Nel caso in cui l'impasto risulti troppo appiccicoso unire un po' di farina, in caso contrario altro latte. Avvolgi la palla ottenuta nella pellicola trasparente e falla riposare in frigo per 30 minuti, quindi utilizzare a piacere per preparare crostate e biscotti semplici o ripieni.
 

Come cuocere la Pasta Frolla con Olio di Cocco?

 

Come base per crostate

 

Se vuoi utilizzarla come base per crostate con crema pasticciera e frutta, stendi la pasta frolla con olio di cocco e disponila dentro una pirofila da forno, quelle per le crostate con il bordo a zig zag! 🙂

Punzecchia il fondo della pasta frolla con Olio di Cocco con una forchetta, coprila con un foglio di carta da forno e metti sopra dei legumi secchi per fare da peso e non far gonfiare l’impasto.

Inforna a 180° per circa 15-20 minuti.

Sfornala, elimina legumi e carta e lasciala raffreddare.

Guarniscila con la crema pasticciera e decorala con la frutta che preferisci!

 

Per crostate con marmellata

 

Puoi farcire la pasta frolla con olio di cocco con la marmellata che più ti piace, io preferisco quelle scure… 😉

Ricorda di lasciare un po’ di frolla per fare le striscioline per guarnire sopra!

Inforna a 180° per circa 15-20 minuti.

 

Per biscotti

 

Puoi stendere la pasta frolla con olio di cocco e fare dei biscotti deliziosi.

Utilizza delle formine con varie forme e grandezze…

Puoi anche fare dei biscotti ripieni, ad esempio con la marmellata.

In questo caso inforna a 180° ma i tempi di cottura varieranno a seconda della grandezza del biscotto!

 

biscotti di pasta frolla con olio di cocco

 

 

Perché amo utilizzare l’olio di cocco nelle mie ricette?

L’olio di cocco se assunto quotidianamente e in dosi moderate può apportare numerosi benefici al tuo organismo ed è un prodotto naturale e puro al 100%.

 

Che aspetti a provare questa semplice ricetta??? ?

Scrivimi la tua ricetta nei commenti o mandami una foto della tua crostata con pasta frolla con olio di cocco!

 

Ma gli usi dell’olio di cocco non finiscono certo qui!

Ho scritto un’interessante articolo sull’utilizzo dell’olio di cocco e lo trovi qui  101+ modi di utilizzare l’olio di cocco.

 

Se non hai idea di dove trovarlo ti consiglio l’olio di cocco della NaturaleBio, un olio di cocco puro al 100% che puoi trovare qui

 

Ci vediamo al prossimo aggiornamento…

Un saluto,

Fiamma 🙂

 

PS: Se mi lascerai un commento di ringraziamento o qualche critica costruttiva al post, te ne sarò infinitamente grata.

Se non l’hai già fatto, condividi l’articolo

 

 

 

Fiamma Fabbiani
Appassionata del vivere Sano e del cibo Bio, per lavoro sono una Fisioterapista, specialista in RPG.
POST RECENTI
Showing 2 comments
  • BEATRICE
    Rispondi

    LASCIARE LA FROLLA IN FRIGO 30 MINUTI E’ UNA PESSIMA IDEA PERCHE’ COL FREDDO DEL FRIGO L OLIO DI COCCO SI SOLIDIFICA E L’IMPASTO DIVENTA IMPOSSIBILE DA LAVORARE.

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Per fortuna non mi è mai capitato… quindi tu lo lasci riposare fuori dal frigo?
      Grazie per il tuo consiglio! 😉
      Fiamma

Lascia un commento

CONTATTACI

Scrivi e risponderemo il prima possibile

Start typing and press Enter to search