In olio di cocco

Adoro i saponi e le saponette, quindi perché non provare a creare un Sapone fatto in casa con Olio di Cocco!

 

Sono sempre stata affascinata dal processo di saponificazione, anche se essendo un po’ imbranata avevo moltissima paura ad utilizzare la soda caustica.

L’uso più comune in casa vede la soda caustica impiegata per sturare tubi e lavandini intasati.

Ma è molto impiegata anche nella produzione fai da te del sapone, sul web si trovano moltissime ricette, ma essendo corrosiva non mi sono mai fidata troppo.

Quindi ho cercato una ricetta semplice che mi permettesse di realizzare il mio Sapone fatto in casa con olio di cocco in tutta sicurezza senza l’uso della soda!

 

Un regalo per Te!   Prima di leggere questo articolo ti consiglio di iscriverti alla News Letter di Olio di Cocco.it. Iscrivendoti riceverai Sconti fino al 50% su una vasta gamma di prodotti legati all’Olio di Cocco. Clicca qui e Ricevi Sconti Gratuiti

 

Sai che le prime testimonianze dell’esistenza del sapone risalgono al 2800 a.C. nell’antica Babilonia?

Nell’antichità ci si lavava con un sapone preparato mescolando grasso animale e oli vegetali con la cenere.

Ma al giorno d’oggi all’interno dei saponi industriali possiamo ritrovare tensioattivi e sostanze derivate dal petrolio.

 

sapone-con-olio-di-cocco

 

Per questo iniziare a realizzare del sapone fatto in casa con olio di cocco sarà un ottima soluzione per un igiene quotidiana sicura e naturale!

 

Come si prepara il Sapone fatto in casa con Olio di Cocco senza l’uso della soda?

 

Questa ricetta di Sapone fatto in casa con Olio di Cocco,non prevede l’uso della soda caustica.

La soda è corrosiva può essere pericolosa, per questo motivo deve essere maneggiata con estrema cura.

Come ti ho svelato prima preferisco non utilizzarla nella realizzazione dei miei saponi perché non voglio rischiare di ustionarmi o bruciarmi!

 

Quindi la mia ricetta di Sapone fatto in casa con Olio di Cocco utilizza il sapone di Marsiglia come ingrediente base.

 

La scelta del sapone di Marsiglia per preparare il Sapone fatto in casa con Olio di Cocco

 

Usare come ingrediente base il sapone di Marsiglia ti permette di prendere confidenza con la produzione di sapone.

Si evita così il processo di saponificazione e l’uso di ingredienti più pericolosi.

 

sapone di marsiglia

 

Essendo l’ingrediente base va scelto con cura.

Infatti deve essere di alta qualità e soprattutto puro!

Quindi occhio all’INCI del prodotto (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients).

Deve esserci la presenza esclusivamente dell’olio di oliva e non altri grassi vegetali o animali!

 

Ingredienti per preparare il Sapone fatto in casa con Olio di Cocco

 

Questi sono gli ingredienti necessari per realizzare il tuo Sapone fatto in casa con Olio di Cocco:

 

  1. 250 ml di sapone di Marsiglia
  2. 10 ml di olio di cocco
  3. 220 ml di acqua (distillata)
  4. 5 gocce di olio essenziale che preferisci.
  5. Coloranti naturali o spezie per dare un tocco di colore alla tua saponetta.

 

Preparazione del Sapone fatto in casa con Olio di Cocco

 

sapone fatto con olio di cocco

 

Ecco il procedimento che devi seguire per preparare il Sapone fatto in casa con Olio di Cocco:

 

1] Fai sciogliere a bagnomaria il sapone di Marsiglia che hai precedentemente ridotto in scaglie.

 

2] Mescola bene con un cucchiaio di legno oppure con il mixer ad immersione.

 

3] Quando inizia ad addensarsi, aggiungi l’acqua poco alla volta, sempre mescolando.

 

4] Aggiungi l’olio di cocco (sciolto), le gocce dell’olio essenziale e infine i coloranti naturali (facoltativo)

 

5] Quando il composto è molto denso e ben amalgamato versa negli stampi*.

 

Il Sapone fatto in casa con Olio di Cocco deve riposare per circa 6 settimane e poi potrete utilizzarlo.

 

* Non utilizzare stampi in metallo.

Preferibilmente utilizzare stampi grandi in legno foderati di carta da forno, così poi da tagliare i pezzi di Sapone fatto in casa con Olio di Cocco con un coltello.

Puoi utilizzare anche piccoli stampi in legno, oppure quelli in silicone per la pasticceria e persino le formine per la sabbia di tuo figlio.

 

Otterrai un sapone profumatissimo da usare in tutta sicurezza o da poter regalare alla tua famiglia o alle amiche in ogni occasione!

 

Piccoli suggerimenti per il tuo Sapone fatto in casa con Olio di Cocco

 

Se vuoi colorare il tuo sapone in maniera naturale, ti consiglio di utilizzare le spezie che hai in cucina.

 

sapone fatto con olio di cocco

 

Zafferano e il Curry per il colore giallo.

La Cannella per il beige.

Il Cacao per il marrone.

La paprika per il colore rosa

L’ultima volta ho utilizzato del Tè Matcha per un colore verde incredibile!

 

Altrimenti puoi utilizzare dei coloranti naturali che daranno il tocco finale al tuo Sapone fatto in casa con Olio di Cocco!

 

L’olio di cocco è davvero un olio versatile e nella mia routine di bellezza è un ingrediente fondamentale… per i miei capelli, sul corpo, per la pelle del viso e nella mia igiene orale, non posso più farne a meno!!!

 

Se non hai idea di dove trovarlo ti consiglio l’olio di cocco della NaturaleBio, un olio di cocco puro al 100% che puoi trovare qui

 

E tu hai mai utilizzato l’olio di cocco  per creare il tuo sapone?

Raccontami nei commenti come lo usi… ?

 

 

Ci vediamo al prossimo aggiornamento…

Un saluto,

Fiamma 🙂

 

PS: Se mi lascerai un commento di ringraziamento o qualche critica costruttiva al post, te ne sarò infinitamente grata.

Se lo trovi interessante, condividi l’articolo.

 

 

 

Fiamma Fabbiani

Appassionata del vivere Sano e del cibo Bio, per lavoro sono una
Fisioterapista, specialista in RPG.

POST RECENTI
Showing 4 comments
  • roberto
    Rispondi

    complimenti.Un articolo davvero interessante.Bravissima.

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Grazie mille Roberto! 😉

  • Claudia Previti
    Rispondi

    Alla fine della preparazione del sapone , deve essere conservato in frigo???

    • Fiamma Fabbiani
      Fiamma Fabbiani
      Rispondi

      Ciao Claudia,
      Non è necessario conservarlo in frigo!
      A presto,
      Fiamma 🙂

Lascia un commento

CONTATTACI

Scrivi e risponderemo il prima possibile

Start typing and press Enter to search